Aprilia - Melfi 4-4 20/10/2013

24 novembre 2017 Accedi

Aprilia – Melfi 4-4

Aprilia:
Ragni, Cafiero, Corsi, Amadio, Marino, Impagliazzo, Marfisi, Mazzarani, Barbuti, Montella, D’Anna.
A disposizione: Caruso, Casantini, Fabiani, Rante, Iannascoli, Petagine, Ferrara.
Allenatore: Ferazzoli

MELFI: Giordano, Montenegro, Pinna, Dermaku, Esposito, Cuomo, Rinaldi, Cardore, Ricciardo, Neglia, Tortori.
A disposizione: Perina, Cruz, Annoni, Arzeo, Marotta, Muro, Russo.
Allenatore: Bitetto
Arbitro: Greco di Lecce
Assistenti: Muto di Torre Annunziata, Pagnotta di Nocera Inferiore.

15:00 Gara inziata
6′ Fallo su Tortori, punizione per il Melfi dalla distanza, batte Neglia palla fuori.
10′ Poche emozioni finora, inizio migliore dell’ Aprilia, il Melfi inizia a farsi vedere.
13′ Ammonito Dermaku.
14′ Punizione per l’Aprilia di poco fuori.
22′ Sono i padroni di casa a fare la partita in questa fase.
26′ Continua a premere l’Aprilia, ammonizione per Montenegro.
35′ Vantaggio del Melfi, 0-1. Carambola in area di rigore, la spunta di testa Ricciardo.
40′ Raddoppio del Melfi, gol di Neglia. Aprilia – Melfi 0-2.
43′ Incredibile Melfi, 0-3. Tiro di Cardore da fuori area, gialloverdi micidiali.
45′ Finito il primo tempo. 0-3 il parziale.

16:00 Iniziato il secondo tempo
50′ Rigore per l’Aprilia e ammonizione per Pinna. Batte Barbuti, para Giordano ma poi ribadisce in rete Barbuti.
54′ Partita pazzesca, l’Aprilia raddoppia con Montella, punteggio sul 2-3.
59′ L’Aprilia pericolosa in contropiede, palla fuori.
61′ Ancora una occasione per i padroni di casa non sfruttata.
63′ Tiro di Mazzarani, palla sulla traversa, Aprilia vicinissima al pareggio.
70′ Occasione per il Melfi, tiro di Ricciardo parata del portiere laziale.
74′ Annoni sostituisce Esposito.
80′ L’Aprilia completa la rimonta, gol di testa di Barbuti, punteggio sul 3-3.
86′ Melfi in vantaggio!!! 3-4 gol di Cuomo.
87′ Incredibile, gol Aprilia 4-4, sempre Barbuti, tripletta.
4′ minuti di recupero
Partita finita, Aprilia-Melfi 4-4 nella gara più pazza di tutti i tempi del Melfi.

 

 

 

 

 

Speak Your Mind