calcio basilicata, melfi, campionato, lega pro, seconda divisione

23 giugno 2017 Accedi

Qualche peccato di gioventù

Rispetto alle prime gare di campionato caratterizzate da buone prestazioni ma vena realizzativa pressoché nulla, il Melfi ha invertito la tendenza riuscendo ad andare sempre in rete nelle ultime tre gare raccogliendo quattro punti.

Nelle ultime partite i gialloverdi sono riusciti ad andare in vantaggio velocemente, ma hanno evidenziato qualche peccato di gioventù sul mantenimento del risultato, i secondi tempi sono stati abbastanza sofferenti e sono stati persi per strada cinque punti contro Isola Liri e Fondi. C’è da migliorare dunque dal punto di vista caratteriale nel continuare quanto si riesce a far bene nella prima frazione.

Si sapeva che la squadra professionista più giovane d’Italia avrebbe avuto dei limiti dal punto di vista dell’esperienza, ma costituisce una sfida tanto difficile quanto avvincente che per le qualità viste in campo finora può essere vinta.